Berlusconi sbeffeggiato in Polonia

All’inizio di Marzo avevamo pubblicato un articolo in cui si faceva una panoramica sull’highlander politico e mass-mediatico italiano Silvio Berlusconi, spiegando in breve chi è, da dove viene, cosa ha fatto negli ultimi 20 anni e le cause del suo inspiegabile successo. Avevamo integrato le spiegazioni con dei video divisi in due categorie. Nei primi si riassumevano le frasi e le gesta più eclatanti e spudorate della storia del Cavaliere; nella seconda serie invece avevamo collezionato numerose satire e prese in giro da parte dei comici di varie parti del mondo, britannici, spagnoli, argentini, ecc. Nel complesso, una piccola maratona di quasi cinquanta minuti di video.
Oggi è il 6 Aprile, e inizia uno dei tanti processi con Berlusconi imputato: quello sul “Rubygate”, in cui ci sono le accuse di concussione e sfruttamento della prostituzione, anche minorile. E allora abbiamo pensato… perché non festeggiamo questa data simbolica gustandoci un divertente sketch fatto nel canale polacco TVN? In particolare, nel programma “Szymon Majewski Show”, l’attore Piotr Adamczyk ha deliziato la TV polacca imitando proprio il nostro beneamato Cavaliere. Lo sketch è andato in onda verso la metà di Marzo ed è stato ripreso pochi giorni dopo dalla trasmissione italiana “Blob”. Oggi è l’occasione perfetta per dare anche la nostra eco su questo pezzo comico. Questo è il video, e sotto, la consueta descrizione per chi non ha tempo o non può guardarlo:
La giornalista Monika Olejnik (l’imitatrice ovviamente) vorrebbe invitare Berlusconi per un’intervista, ma lui fraintende ripetutamente la cosa capendola come un invito a fare sesso con lei; il personaggio alla destra di “Berlusconi” è l’ex presidente del Consiglio Jarosław Kaczyński (gemello del presidente Lech, morto l’anno scorso). Kaczyński dapprima si presenta nominando il suo partito, Prawo i Sprawiedliwość – Legge e Giustizia – a cui Berlusconi risponde definendosi con “legge, giustizia, media, business, sport, sesso…”. Lo sketch in realtà non finisce con quanto riportato nel video: in seguito, apprezzando Silvio per le sue doti nel combinare imbrogli, Kaczyński gli chiede come si fa per avere successo alle elezioni, e Berlusconi gli domanda se ha a sua disposizione dei canali televisivi, dei giornali… (ovviamente la risposta è no); Berlusconi dice a Monika di lasciar stare Kaczyński e di andare con lui, perché così avrà spazio nelle sue televisioni con un programma tutto suo di giornalismo e informazione… insomma, alla fine Monika cede alle promesse del nostro premier :).
La parodia non è altro che la rappresentazione stereotipata fino all’estremo di un italiano (lo vedrete chiaramente, offre drink a tutti, promuove bunga-bunga e canta Toto Cutugno), arricchita dalla peculiarità che ha in particolare l’oggetto dello sberleffo (Berlusconi), ovverosia il pensare continuamente al sesso. Ultimo dettaglio, fantastico: le due fanciulle che accompagnano Berlusconi si chiamano Romana e Fiorentina, e devono ancora fare l’esame di maturità (“Studiate, studiate, che dopo zio Silvio vi interroga…”).
™ All rights reserved
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Attualità, Pillole d'Italia, Società & Vita e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Berlusconi sbeffeggiato in Polonia

  1. Enio ha detto:

    Sempre sputtanare l’Italia sotto qualsiasi forma disponibile e possibile e poi stupiti vi chiedete perchè all’estero ridono (ma che caz…zo avranno mai da ridere si guardino prima in casa loro che di merda ne hanno abbastanza).Ma voi vi credete meglio ? Ma perché chi di disprezza l’Italia,mi rivolgo agli italiani, non chiede di essere apolide e così magari togliendovi dalle palle fareste un grande favore alla nazione .

  2. Julius ha detto:

    Quoto Enio in pieno, in termini anche meno forti, ma condivido lo stile…è come se volessimo criticare o ironizzare su Kennedy o Clinton, che ne hanno combinate di ogni e sedevano su scranni ben più alti…voi, italiani all’estero, fate gli italiani o fate gli esteri; se scegliete i secondi, fateli ma non rompeteci i maroni…quelli con la lettera minuscola…se si pensa allo Jarosław o al Wałęsa, Padre e figlio, siamo combinati bene…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...