La notte della Taranta 2010 nel mondo

Tutti lo aspettano, come ogni anno, per l’ultimo fine-settimana di Agosto a Melpignano (Lecce), quest’anno il 28. E’ l’evento per cui migliaia di turisti raggiungono appositamente il Salento, tacco d’Italia. E’ “La Notte della Taranta”, gigantesca manifestazione arrivata quest’anno alla 13esima edizione, e che vede ormai un pubblico costante di circa 100.000 spettatori… una marea! Ma davvero nessuno si aspettava di vedere dei giornali stranieri dedicare degli articoli a questo fenomeno nato in origine solo per mantenere vive le origini di un popolo come quello salentino. Prima l’americano Wall Street Journal, (citato a sua volta da La Repubblica), e pochi giorni dopo anche il francese Le Monde hanno onorato il Salento con quello che dopotutto è il frutto di tanto impegno e dedizione per questo festival che non è esagerato definire ormai dall’aria internazionale.
Ma cos’è la Taranta (chiamata anche Pizzica)? E’ un ballo popolare dalle radici ormai secolari (spiegato brevemente nel primo intervento del “tema” relativo alla musica del Salento http://www.goldenline.pl/forum/1709772/la-musica-del-salento ) che è stato ripreso e rivalorizzato dalle istituzioni locali salentine, direi con grandissimo successo, visto che piace a tutti, uomini e donne, vecchi, adulti e bambini, turisti e non. Un altro particolare di grande importanza è che questo festival è riuscito a riunire e mescolare con grande facilità e raffinatezza le differenti culture dei vari Paesi del Mediterraneo, dall’area Maghrebina alla Grecia, passando per la Turchia, i Balcani e il Medioriente, oltre all’Italia. Questo è un fattore che dovrebbe continuare ad essere evidenziato, come negli scorsi anni, in quanto veicolo di pace e convivenza tra popoli che in altre situazioni non hanno mancato e non mancano tuttora di alimentare piccoli e grandi attriti.
L’orchestra viene sempre messa a punto da un maestro, negli ultimi anni sempre apprezzato. Ambrogio Sparagna dal 2004 al 2007 e Mauro Pagani (ex membro del gruppo prog-rock anni ’70 PFM) nei due anni successivi, sono rimasti nel cuore dei “tarantati”. Quest’anno ci sarà il maestro pianista Ludovico Einaudi, sconosciuto al grande pubblico, e un’incognita anche per i seguaci della Taranta. Numerosi anche gli ospiti. Le precedenti edizioni hanno ospitato tantissimi “big” anche stranieri. Ricordiamo Stewart Copeland, Buena Vista Social Club, Radiodervish, Noa, Massimo Ranieri, Gianna Nannini, Franco Battiato, Francesco De Gregori, Piero Pelù, Carmen Consoli, Lucio Dalla, Giuliano Sangiorgi, Morgan, Simone Cristicchi, Caparezza, Sud Sound System e altri ancora. In quest’annata si dà ancora più spazio ad artisti esteri, come la portoghese Dulce Pontes, la greca Savina Yannatou, il turco Mercan Dede, il malese Ballaké Sissoko, e ancora Les tambours du Burundi e i Taraf de Haïdouks. Ma la costante della magica “Notte della Taranta” è data dalla presenza, sempre accolta dal letterale delirio della folla, del decano della pizzica, quell’Uccio Aloisi che, a dispetto dell’età avanzata, continua a cantare, tamburellare e bere vino come se niente fosse. E allora appuntamento in Salento il 28 Agosto. Si può seguire la diretta in streaming tramite il sito internet www.trnews.it . Intanto godetevi una performance di Uccio Aloisi con questo video 🙂
™ All rights reserved
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in A ruota libera, Pillole d'Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a La notte della Taranta 2010 nel mondo

  1. Zofia ha detto:

    Flavio D’Amato…
    Ty w wielkiej Warszawie a ja w “Twoim” Lecce. Jak człowieka rzuci los, na który nie narzekam, to czuje większe nieformalne i niezobowiązujące przywiązanie do osób, które dzielą jego los, choćby nawet odwrotnie. Czy mógłbyś się podzielić tym, w jaki sposób nauczyłeś się polskiego?

  2. Pingback: La Notte Della Taranta 2012 | Qui Polonia & Italia™

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...